Skip to main content

Hi there, would you like to view this page on our USA site?

Yes, switch sites

Clima e stagioni nel Northern Territory

Quando gran parte dell’Australia rabbrividisce nei mesi invernali di giugno e luglio, nel Northern Territory splende il sole ed è il momento ideale per la vita all’aria aperta.

Durante l’estate australiana, le tempeste tropicali ingrossano le cascate del Top End e risvegliano la fauna selvatica del territorio. Nel Red Centre, le sorgenti si preparano a ricompensarti offrendoti la possibilità di una nuotata rigenerante.

Anche durante i mesi più freddi, il Top End rimane caldo e accogliente, mentre il Red Centre ti accoglie con cieli limpidi e temperature gradevoli, adatte all’esplorazione.

Scegli il periodo migliore per visitare il Northern Territory

Il Northern Territory si estende per un’ampia area che va da nord a sud, all’incirca 1.600 km dal punto più a nord, tanto da comprendere due distinte fasce climatiche.

C’è il caldo e tropicale Top End e il secco e semi-arido Red Centre.

Il Top End, che comprende Darwin, Katherine, Kakadu e Arnhem Land, è caratterizzato da un clima tropicale in cui si alternano due stagioni: secca e umida. Ciascuna stagione dura all’incirca sei mesi.

Il Red Centre, che include Alice Springs, Tennant Creek e la regione di Uluru, è caratterizzato da un clima semi-arido. Si alternano quattro stagioni: estate, autunno, inverno e primavera. Le temperature possono essere piuttosto elevate in estate, mentre in inverno ci sono notti gelide.

La scelta del periodo in cui visitare il Northern Territory dipende dai posti che desideri visitare e dalle attività che vuoi fare. Continua a leggere per scegliere il periodo migliore per visitare il Northern Territory.

È importante ricordare che, a prescindere dal periodo dell’anno, per mantenere l’idratazione, occorre indossare un cappello e scegliere un abbigliamento adatto al sole e alle condizioni climatiche.

Clima nel Top End

La stagione secca

La stagione secca nel Top End va da maggio a ottobre. Le temperature variano da 21°C a 32°C (70°F - 90°F), come per la stagione umida, ma con un’umidità inferiore, compresa tra il 20% e il 35%, e precipitazioni scarse o assenti. Le giornate sono soleggiate e le notti sono miti. Gli abitanti del luogo riconoscono l’arrivo della stagione secca dalla comparsa delle libellule.

Molti viaggiatori ritengono che questo sia il periodo più bello dell’anno, poiché le temperature miti rendono ideali attività come trekking, escursionismo, camping e cicloturismo, e la maggior parte dei luoghi è facilmente accessibile.

Durante la stagione secca, il Top End pullula di eventi grazie al clima favorevole. Tra i nostri preferiti, ricordiamo il  Darwin Festival, il Barunga Festival e la V8 Supercars. Da aprile a novembre, puoi guardare un film sotto le stelle al  Deckchair Cinema o visitare i famosi mercatini Mindil Beach Sunset Markets, allestiti ogni anno da aprile a ottobre.

L’estate umida/tropicale

La stagione umida nel Top End, nota come estate tropicale, va da novembre ad aprile. La media annuale delle precipitazioni è 1.570 mm. Durante questo periodo, le temperature variano da 25°C a 33°C (77°F - 91°F) e l’umidità può arrivare fino all’80%.

Verso la fine dell’anno, cicloni tropicali, piogge monsoniche e tempeste ti costringono ad arrenderti e ad ammirare questo imponente spettacolo naturale che non ha pari nel resto del pianeta. All’alba, il cielo si illumina di tonalità viola, rosa, bluastre e arancioni. Quando piove, le nuvole fanno da coperta al cielo all’orizzonte, mentre strisce luminose si scagliano con tutta la loro potenza elettrica.

Durante la stagione umida l’accesso ad alcune attrazioni, situate in aree remote del Top End, può non essere possibile a causa delle inondazioni, ma le crociere e i traghetti che partono dal porto, gli aerei turistici e gli elicotteri sono disponibili in qualsiasi momento dell’anno. Ti consigliamo di verificare le condizioni stradali prima di organizzare un’escursione in aree remote o di addentrarti nei parchi nazionali.

Molte persone del luogo e molti viaggiatori esperti credono che la stagione umida sia il periodo migliore per visitare il territorio, perché è il momento in cui la terra è più viva. Con adeguati arrangiamenti e con i consigli di chi conosce il territorio, è possibile godere della bellezza lussureggiante di questa terra e assistere a un’attività meteorologica impressionante. 

Clima nel Red Centre

Nel Red Centre si alternano quattro stagioni distinte.

  • Estate: dicembre–febbraio. Le temperature medie variano da 20°C a 35°C (68°F - 95°F). Gennaio è il mese più umido, con circa 40 mm di precipitazioni, tuttavia il clima è considerato secco e arido la maggior parte dell’anno.
  • Autunno: marzo–maggio. È considerato uno dei periodi migliori per visitare Alice Springs, caratterizzato da giornate calde e notti fresche. Le temperature medie variano dai 12 ai 27°C (54–81°F).
  • Inverno: giugno–agosto. Le temperature medie variano dai 3 ai 20°C (37–68°F). In inverno, le temperature possono scendere al di sotto dello zero durante la notte, lasciando talvolta uno strato di brina sul terreno talmente spesso che puoi confonderlo con la neve.
  • Primavera: settembre–novembre. La primavera inizia a sciogliere il ghiaccio e torna a riscaldare l’ambiente con temperature medie comprese tra 13 e 31°C (57–87°F). La primavera porta con sé temporali spettacolari e serate fresche.

Quando decidi di avventurarti all’aria aperta, assicurati di indossare un abbigliamento appropriato e di portare con te acqua in abbondanza. Se pensi di trascorrere la notte sotto le stelle nei mesi più freschi, assicurati di indossare vestiti caldi (ad esempio, giacche pesanti e berretti) e di avere un’attrezzatura da camping adeguata.

Clima per regione

Clima a Darwin

Darwin, la capitale tropicale del Northern Territory, è caratterizzata dall’alternarsi di una stagione umida (novembre–aprile) e una stagione secca (maggio–ottobre), tipico del Top End.

Durante la stagione secca, sarai accolto da giornate con cieli limpidi e temperature piacevoli tra i 20°C e i 33°C (68°F-91°F). A giugno e a luglio, nelle notti particolarmente fredde (per gli standard del luogo), le temperature possono scendere fino a 16°°C (60°°F). I residenti colgono l’occasione per tirare fuori i maglioni, una rara evenienza qui nel Top End.

L’arrivo della stagione umida è rivelato dall’umidità che inizia a insediarsi, e da un contemporaneo aumento delle temperature minime. A Darwin, durante la stagione umida, le temperature minime durante la notte si attestano sui 25°°C (77°°F), mentre le massime rimangono simili alla stagione secca, all’incirca sui 33°°C (91°°F), con la differenza che l’umidità sale all’80%. Ma non c’è da preoccuparsi, le piogge pomeridiane rinfrescano ogni cosa, specialmente a gennaio, quando la media delle precipitazioni raggiunge i 429 mm.

Clima ad Alice Springs

Il clima desertico di Alice Springs rende possibili i viaggi tutto l’anno, ciononostante è meglio essere preparati agli sbalzi improvvisi di temperatura.

In estate, il termometro oscilla può arrivare fino a 39 °C, mentre nelle notti invernali più fredde può scendere fin sotto lo zero.

Che tu decida di viaggiare in inverno o estate, dai un’occhiata alle previsioni del tempo, così sarai preparato a eventuali variazioni delle temperature e delle condizioni meteo.

Clima a Uluru

Uluru-Kata Tjuta National Park è caratterizzato da un clima desertico, con cieli limpidi e precipitazioni scarse, temperature alte in estate e notti fredde in inverno.

Puoi visitare Uluru in qualsiasi momento dell’anno. Se decidi di farlo in estate, ricorda di pianificare la vacanza al meglio, poiché a causa delle alte temperature, i sentieri potrebbero chiudere presto durante il giorno. Le massime a gennaio toccano i 38°°C (101°°F) con picchi record da 45,4°°C (115,5°°F). In inverno, il termometro può scendere fin sotto lo zero, sorprendendoti con gelate notturne.

Il clima desertico di Uluru offre cieli limpidi per gran parte dell’anno e precipitazioni scarse. Sia Uluru che Kata Tjuta (monti Olgas) sono incantevoli all’alba e al tramonto, e dagli appositi punti panoramici, i visitatori possono immortalare autentici spettacoli naturali.

Clima a Kakadu

Kakadu National Park, un’area di 253 km che si estende a est di Darwin ed è stata inserita tra i Patrimoni dell’umanità, mostra l’identico alternarsi della stagione secca e umida che caratterizza il resto del Top End.

Da maggio a ottobre, il clima è più fresco e secco, e questo è considerato il periodo migliore per visitare questa zona. Da novembre ad aprile sul Top End si riversano le precipitazioni, che riempiono fino agli argini cascate e sorgenti.

Anche se molte aree di Kakadu non sono accessibili nella stagione umida a causa delle inondazioni, vedere questa zona in tutta la sua abbondanza di acqua e vegetazione può essere un’esperienza davvero unica. È il periodo perfetto per noleggiare un elicottero o un aereo turistico leggero e sorvolare le cascate di Kakadu in piena, Stone Country e i pendii circostanti.

Clima a Katherine

Katherine è situata 300 km a sud di Darwin, lungo le sponde del Katherine River, e, durante la stagione umida, è caratterizzata dalle alte temperature e dalle tempeste tropicali occasionali tipiche del Top End.

L’umidità comincia ad aumentare nel periodo di transizione verso la stagione umida. L’arrivo di temporali a dir poco spettacolari trasforma il paesaggio in un territorio verdissimo e lussureggiante e riempie i torrenti e i fiumi di pesci, un’abbondante ricompensa per gli abitanti del posto.

Uno dei luoghi più spettacolari poco fuori da Katherine è Nitmiluk Gorge, che puoi ammirare nella sua massima abbondanza al termine della stagione umida.

Clima ad Arnhem Land

Ad Arnhem Land si alternano una stagione secca e una stagione umida, come nel resto del Top End.

Questo comporta piogge torrenziali durante la stagione umida, da novembre ad aprile, e precipitazioni scarsissime durante la stagione secca (da maggio a ottobre).

Le temperature non variano molto tra le due stagioni. In media, il termometro si attesta intorno ai 30-33 °C durante il giorno, e intorno ai 20-23 °C durante la notte. Come in tutto il Top End, l’umidità aumenta prendendo la forma di piogge monsoniche da dicembre in poi.

Clima a Tennant Creek

Tennant Creek è situata 1.000 km a sud di Darwin e 500 km a nord di Alice Springs. È caratterizzata da un clima caldo e desertico e condivide le tradizionali quattro stagioni che caratterizzano il resto del Red Centre. Il clima è secco con cieli limpidi la maggior parte dell’anno, le temperature sono alte durante l’estate e scendono nel bel mezzo dell’anno, con giornate soleggiate e notti miti. Nei mesi tra dicembre e marzo, sono possibili precipitazioni.

Qual è il periodo migliore per visitare il Northern Territory? 

Periodo migliore per visitare Darwin

Darwin, la capitale del Northern Territory, è vivace tutto l’anno e piena di cose da fare e da vedere. 

Per una gita più piacevole, il periodo migliore è la stagione secca, che va da maggio a ottobre. In questo periodo, hanno luogo anche la maggior parte degli eventi più famosi, come i mercatini Mindil Beach Sunset Markets e il Darwin Festival.

Anche se la maggior parte dei visitatori sceglierà la stagione secca, non lasciarti scoraggiare dalla pioggia. Se scegli la stagione umida, vedrai Darwin nel suo periodo più tropicale, ricca di una vegetazione oltremodo lussureggiante e potrai ammirare le impressionanti tempeste pomeridiane. Inoltre, se hai bisogno di rilassarti, è più probabile che riuscirai a trovare un lettino all’Infinity del Mindil Beach Casino Resort.

Periodo migliore per visitare Alice Springs

Alice Springs tende ad avere picchi di alta temperatura in estate e cali drastici in inverno. Se ben preparato, potrai godere al meglio della visita di questa città iconica dell’Australian Outback.

Se sei sensibile alle escursioni termiche, il periodo migliore per visitare questa città va da aprile a settembre. La primavera e l’autunno si caratterizzano per un piacevole equilibrio tra clima caldo e freddo.

Le temperature miti in primavera e in autunno ti permettono di trascorrere più tempo all’aria aperta. Le serate sono miti e perfette per godersi una cena o un intrattenimento in questa città vivace.

Se ti interessa nuotare, l’estate è il periodo migliore per visitare le sorgenti nella periferia di Alice Springs.

Periodo migliore per visitare il Litchfield National Park

Litchfield National Park è una delle zone più belle vicino a Darwin nel Top End. Durante la stagione secca, che va da maggio a ottobre, il clima è più fresco. Tuttavia, alcuni abitanti del luogo pensano che l’ultimo mese per vivere un’esperienza di camping senza la folla della stagione di punta sia aprile.

Litchfield è aperto tutto l’anno. Se decidi di visitare il parco durante la stagione umida, troverai le cascate nella loro versione più spettacolare.

Tuttavia, vale la pena ricordare che durante la stagione umida alcune aree del parco potrebbero essere chiuse a causa delle inondazioni.

Periodo migliore per visitare il parco nazionale di Uluru 

Uluru-Kata Tjuta National Park fa parte della regione del Central Australia, caratterizzata da un’ampia escursione termica tra l’estate e l’inverno. Puoi visitare il parco tutto l’anno, bastano un abbigliamento e una protezione solare adeguati e tanta acqua.

I periodi migliori per visitare il parco con un clima favorevole sono l’autunno e la primavera. Le temperature sono miti e il clima è secco.

Gli esperti credono che il periodo migliore per scattare una fotografia di Uluru sia la primavera (da settembre a novembre), quando la luce fa risaltare al meglio questa formazione di arenaria mozzafiato da 348 m (1,142 ft).

Periodo migliore per visitare il Kakadu National Park

Il periodo migliore per visitare il parco nazionale più grande dell’Australia e cogliere la sua straordinaria biodiversità, i suoi paesaggi mozzafiato e il suo ricco retaggio culturale va da giugno ad agosto. Le giornate sono soleggiate (la temperatura media si aggira intorno ai 30°C), le precipitazioni sono improbabili e l’umidità è bassa. Spesso una brezza proveniente da sud-est rinfresca le giornate.

Se arrivi un po’ in anticipo (da aprile a giugno) potrai ammirare la bellezza disarmante della stagione umida senza particolari problemi. Le cascate saranno ancora abbondanti e in fermento mentre riempiono di vita la sorprendente trama di sorgenti di Kakadu. La fauna selvatica sarà ancora attiva e la zona sarà poco affollata di turisti.

La vita si calma parecchio durante la stagione umida (da ottobre ad aprile), ma ciò non significa che Kakadu sia off-limits in questo periodo. Molti siti di arte rupestre rimangono accessibili anche durante la stagione umida.

Periodo migliore per visitare Arnhem Land

Situata nel Top End, Arnhem Land è caratterizzata da un alternarsi tra la stagione umida e la stagione secca, ma la sua bellezza si può ammirare tutto l’anno. 

Per essere sicuro di vivere tutto quello che Arnhem Land ha da offrire, ti consigliamo di visitarla durante la stagione secca (da maggio a ottobre). Anche se durante la stagione umida è uno spettacolo incantevole vedere la terra che si risveglia, potresti trovare strade e percorsi chiusi a causa delle inondazioni, e sarebbe un peccato perdersi qualcosa.

Periodo migliore per visitare Tennant Creek

Per la sua posizione favorevole al centro del Territory, ti capiterà sicuramente di trascorrere una notte a Tennant Creek, specialmente se viaggi in auto o camper. Il clima qui vede l’alternanza di quattro stagioni, ma puoi ragionevolmente aspettarti giornate soleggiate per gran parte dell’anno. È il punto di partenza perfetto per visitare la riserva di Devils Marbles, situata un’ora a sud da qui.

Fine autunno (maggio) e inizio primavera (settembre) sono i periodi migliori per un viaggio piacevole con temperature diurne tra i 18 °C e i 30°C. Essendo caratterizzata da un clima desertico, le notti possono essere piuttosto fredde, quindi ti consigliamo di avere con te un maglione, per sicurezza.

Explore the NT by region