skip to main content

​Top 10 delle cose da fare nel Northern Territory

Il Northern Territory, grande sei volte la Gran Bretagna, è il vero outback australiano. Questa regione accogliente e rilassata è nota in tutto il mondo per i suoi caratteristici tesori naturali, l’antica cultura aborigena, gli uccelli e la fauna selvatica, i paesaggi mozzafiato, i personaggi pittoreschi e le attività adrenaliniche. Ecco le dieci cose migliori da fare nel Northern Territory.

1. Partecipare a una battuta di pesca del famoso barramundi

I pescatori alle prime armi o quelli già più esperti possono vivere una delle esperienze più entusiasmanti del Northern Territory: pescare il barramundi, il pesce celebre per lo spirito combattente e gli impressionanti salti fuori dall’acqua. Partecipa a una delle tante escursioni aperte a tutti che partono da Darwin oppure avventurati nell’Arnhem Land, dove è possibile vivere una delle esperienze di pesca migliori al mondo. Prova una battuta di pesca in elicottero per in un’avventura assolutamente unica nel Northern Territory e iscriviti alla gara Million Dollar Fish: potrete vincere in palio un milione di dollari!

2. Osservare gli artisti aborigeni al lavoro

L’arte aborigena del Northern Territory è conosciuta in tutto il mondo, perciò non perdere l’occasione di incontrare gli artisti nella loro terra e di guardarli mentre creano le loro opere nei vari centri d’arte sparsi nella regione. Visita le tre celebri gallerie delle Tiwi Islands a nord di Darwin oppure siediti accanto agli artisti Maruku nei pressi di Uluru. Partecipa ai numerosi festival d’arte aborigena nella regione del Northern Territory, come la Darwin Aboriginal Art Fair, il Walking with Spirits Festival di Beswick vicino Katherine e il Desert Mob di Alice Springs.

3. Fare una crociera nelle gole di Katherine Gorge alle prime luci dell’alba

Svegliati presto per vivere una delle esperienze più emozionanti che il Northern Territory possa offrire: una rilassante crociera alle prime luci del giorno nelle gole di Katherine Gorge nel Nitmiluk National Park. Lasciati trasportare tra le pitture rupestri aborigene mentre le rocce si tingono dei colori dell’alba, la nebbia si alza dall’acqua e la fauna si risveglia. Scopri l’antica cultura aborigena della zona. E non dimenticare la macchina fotografica!

4. Ammirare l’antica arte rupestre degli aborigeni nel Kakadu National Park

Scopri con i tuoi occhi perché l’arte rupestre di Kakadu è rinomata in tutto il mondo ed è valsa a quest’area lo status di Patrimonio dell’umanità per un duplice aspetto. Visitate le gallerie di arte rupestre di Kakadu a Ubirr, Nourlangie e Nanguluwur e ammirate le affascinanti incisioni che raffigurano la vita aborigena nel corso dei secoli. Vedrete figure di animali, i miti del Dreamtime, la tradizionale pittura “a raggi x” e le immagini dei primi incontri con gli europei. Alcuni dipinti risalgono a 20.000 anni fa. Partecipa a un’escursione guidata gratuita durante la stagione secca.

5. Ammirare i colori cangianti di Uluru al tramonto

Il momento migliore per ammirare Uluru, il luogo più famoso d’Australia, è al tramonto, quando il sole, avvicinandosi all’orizzonte, crea giochi cromatici dal rosso fuoco all’arancione bruciato, fino al viola scuro quando la luce scompare. Quest’incredibile spettacolo della natura attira visitatori da ogni angolo del mondo. Ammira il tramonto su Uluru da uno dei tanti punti panoramici, o comodamente seduto al tavolo mentre gusti una cena gourmet, durante una passeggiata sul cammello, sul sellino di una Harley Davidson o, perché no, lanciandoti col paracadute.

6. Passeggiare tra le cupole di Kata Tjuta

Parti per un’escursione alla scoperta delle antiche formazioni rocciose di Kata Tjuta (conosciuto come “The Olgas”), 36 ripide cupole a soli venti minuti d’auto da Uluru. Nella lingua aborigena locale, Kata Tjuta significa “molte teste”. Scegli uno dei tre sentieri ufficiali, tra cui il famoso percorso “Valley of the Winds”, un circuito di quattro ore che conduce a due spettacolari punti panoramici, arrivando nel cuore di Kata Tjuta. Il momento migliore per visitare il sito è la mattina presto.

7. Scoprire le scarpate e le piscine naturali dei West Macs

Partecipa a uno dei tanti tour organizzati oppure avventurati n solitaria alla scoperta di Tjoritja, la catena West MacDonnell Ranges, nei pressi di Alice Springs. Nuota nelle incantevoli piscine naturali a Glen Helen Gorge, Ellery Creek Big Hole, Ormiston Gorge o Redbank Gorge. Esplora la zona desertica con le sue scarpate, come Standley Chasm, le cui pareti rocciose, a mezzogiorno, risplendono di un rosso brillante, e il Simpsons Gap, che ospita una colonia di wallaby delle rocce. Fai un’escursione in giornata oppure porta la tenda e trascorri la notte in uno dei tanti campeggi della zona.

8. Mangiare al Sunset Market di Mindil Beach

Tutti i giovedì e le domeniche durante la stagione secca (da maggio a ottobre) si tiene una delle principali attrazioni del Top End: il Mindil Beach Sunset Market, a Darwin. Perditi tra i circa sessanta chioschi che propongono piatti provenienti da ogni angolo del pianeta, dalla cucina thailandese e indiana a quella brasiliana e portoghese. Prova una profumata paella con i frutti di mare, un’omelette giapponese, un‘autentica zuppa del sud-est asiatico oppure un fresco smoothie al mango. Fermati a mangiare sulla spiaggia mentre il sole si immerge nell’oceano davanti ai tuoi occhi.

9. Nuotare sotto le cascate di Litchfield

Preparatati il pranzo al sacco e trascorri la giornata a nuotare sotto le cascate del Litchfield National Park, meta molto amata dai locali, a un’ora e mezzo da Darwin. Fai il bagno nelle incantevoli piscine naturali formate dalle imponenti cascate di Wangi, Florence,o di Buley Rockhole. Questi tre siti principali si trovano a breve distanza l’uno dall’altro, collegati da strade asfaltate e quindi facilmente raggiungibili. In alternativa, parti a bordo di un fuoristrada verso le meno note cascate di Tjaynera (Sandy Creek).

10. Ammirare il tramonto a Karlu Karlu (Devils Marbles)

Non rinunciare a una sosta al tramonto a Karlu Karlu (Devils Marbles), a un’ora a sud da Tennant Creek,dove i centinaia di massi di granito sparsi in una vallata si accendono di un rosso infuocato mentre il sole scompare all’orizzonte, regalando uno spettacolo indimenticabile. Concediti una passeggiata evocativa e scopri l’importanza del sito per la popolazione Warramungu. Possibilità di campeggio.

Condividi