Hi there, would you like to view this page on our USA site?

Woman admiring weaved artwork at Aboriginal Art Gallery

Guida ai Sentieri dell’arte del Northern Territory – Da Alice Springs a Darwin

 

Il viaggio su strada lungo i Sentieri dell’arte del Northern Territory è un’opportunità per immergersi nella più antica cultura vivente della Terra. La tela del Northern Territory è tanto vivace quanto estesa. Mentre si apre davanti a te, sui 1.500 km di auto che si snodano da Alice Springs a Darwin, sentirai l’impulso di connetterti alla terra, alle sue popolazioni e alle loro tradizioni.

I centri artistici e le gallerie d’arte aborigena nelle regioni di Alice Springs, Katherine, Tennant Creek, Kakadu, Darwin e le Isole Tiwi offrono un viaggio unico e autentico nel passato e nel presente indigeno australiano, dove le immagini dipingono mille storie.

Giorni 1 e 2: Alice Springs

L’Araluen Cultural Precinct, nel cuore di Alice (Mparntwe), è consigliato come prima tappa alla scoperta dell’arte e della cultura della regione. Un grande giardino murale e scultoreo, caratterizzato dall’impressionante bruco di Yeperenye alto 3 metri, uno dei principali antenati di Alice Springs, accoglie gli ospiti all’arrivo e il foyer presenta una finestra a tutta altezza in vetro istoriato che raffigura le storie di Arrernte.

 

All’interno della galleria vi verrà presentata l’arte aborigena australiana attraverso una mostra eclettica delle opere d’arte dell’Australia centrale e del deserto occidentale dalla collezione regionale di oltre 1.000 opere Araluen, insieme a un mix in continua evoluzione di mostre turistiche. Gli originali acquerelli dell’iconico artista paesaggista indigeno Albert Namatjira e dei suoi familiari sono una delle attrazioni da non perdere.

A soli tre minuti di auto, apprezzerai i colori brillanti dei Tjanpi Desert Weavers. Tjanpi è specializzata in arti tessili e riunisce le opere di oltre 400 artiste donne delle Ngaanyatjarra Pitjantjatjara Yankunytjatjara Lands (NPY). Qui scoprirai cesti, gioielli e sculture davvero unici e allegri creati da una stravagante fusione di fibre native naturali e materiali tinti in colori sgargianti.

 

La prossima fermata è Tangentyere Artists, a meno di 5 minuti a piedi da Tjanpi. Il centro si concentra sulle creazioni dei Town Camp Artists, che portano con sé un mix di pezzi tradizionali e contemporanei. Le immagini della vita del Town Camp sono spesso create su oggetti riciclati e Tangentyere sta diventando sempre più nota per la sua collezione di gioielli in stagno.

 

Di ritorno nel centro della città, il Todd Mall ti attende con opere d’arte locali: dall’arte pubblica che riveste le mura e i sentieri fino alla miriade di gallerie d’arte. Mbantua Alice Springs è specializzata in arte della regione Utopia (Urapuntja), nota per le sue opere astratte vivaci e contemporanee che rappresentano la cultura antica.

Giorno 3: Tennant Creek

A 500 km a nord di Alice Springs, a Tennant Creek (Jurnkkurakurr), il Nyinkka Nyunyu Art and Culture Centre è un luogo di importanza culturale. Questo centro culturale sorge accanto a un sito sacro per il popolo di Warumungu, e ha la forma del varano da cui prende il nome. Presenta opere di artisti locali, mostre turistiche e un museo moderno che mostra le storie indigene della zona attraverso esposizioni di piante, fauna selvatica e manufatti tradizionali.

 

Per una visione autentica della cultura locale, il Nyinkka Nyunyu organizza tour culturali che spiegano il significato del sito sacro e presentano ai visitatori un bush tucker che cresce appena fuori dalle porte del centro. Se le bacche selvatiche e la citronella non ti saziano, il bar del centro lo farà sicuramente.

Giorno 4: Beswick e Katherine

Prima di raggiungere Katherine, fai una deviazione di 60 km lungo la Central Arnhem Road per scoprire le particolari opere d’arte offerte a Beswick (Wugularr). Djilpin Arts e l’adiacente Ghunmarn Cultural Centre sono stati istituiti dal defunto attore e musicista Balang TE Lewis. Fondata sulla sua convinzione che l’arte può cambiare il mondo, Djilpin Arts trabocca di opere d’arte tessile, didgeridoo intagliati a mano, dipinti, incisioni, gioielli e tessuti.

 

Gli artisti locali sono a disposizione per spiegare le storie e le tecniche tradizionali alla base delle opere degli anziani della comunità nell’incredibile collezione del centro culturale. Puoi anche fare un tour culturale del bush, dove imparerai a raccogliere lo sugarbag (miele nativo), coloranti naturali e pandanu per la tessitura e ti verrà mostrato come tagliare un didgeridoo. Con una persona del posto come guida, puoi anche visitare le spettacolari piscine naturali appartate della zona. Se tutto sembra troppo per un giorno solo, potrai pernottare presso i Djakanimba Pavilions: la struttura stessa è un’opera d’arte, situata proprio accanto al centro artistico.

Quando ti rimetterai in viaggio, sarai a soli 100 km da Katherine, dove ti aspetta la prossima tappa: il Godinymayin Yijard Rivers Arts & Culture Centre. Polo culturale per l’arte locale, gli spazi espositivi di Godinymayin ospitano di tutto, dalla fotografia alle arti tessili e ai paesaggi locali.

 

Nel centro di Katherine troverai altre opere d’arte provenienti da tutta la regione e non solo presso il Mimi Aboriginal Arts and Crafts, la Gallop-Thru-Time Gallery & Framing e la Top Didj Cultural Experience & Art Gallery. Prima di ripartire, fai una passeggiata lungo la strada principale e la Railway Terrace dove potrai ammirare incredibili opere di street art con ritratti di personalità indigene locali.

Giorno 5: Kakadu e dintorni

L’antica arte rupestre è caratteristica del Kakadu National Park, e all’interno degli storici centri d’arte del parco c’è molto da scoprire. Percorrendo la Stuart Highway ed entrando nella parte meridionale di Kakadu, vicino al Cooinda Lodge, troverai il Warradjan Cultural Centre. Scopri le storie tribali degli anziani della popolazione Bininj e porta a casa alcune autentiche opere d’arte locali che troverai nel negozio.

 

Proseguendo lungo la Kakadu Highway verso nord-est, a 60 km da Jabiru, troverai la Marrawuddi Gallery, ospitata nell’antico panificio della città. I visitatori sono accolti da uno straordinario murale dipinto da artisti locali e interstatali che rispecchia ciò che troverai all’interno del vivace centro d’arte della comunità. Preparati a restare a bocca aperta davanti agli artisti locali che tessono o dipingono nello spazio creativo all’aperto della galleria.

Vuoi scoprire l’arte e la cultura indigene nei loro luoghi di origine? Prenota una visita con i Pudakul Aboriginal Cultural Tours per esplorare le Wetlands locali con i proprietari tradizionali della terra: Pudakul offre anche esperienze culturali notturne a Kakadu e Litchfield.

Giorno 6: Darwin

Da Kakadu, la capitale del Northern Territory si trova a 250 km a nord in auto. Una volta a Darwin, inizia la tua ricerca artistica nel Top End presso Aboriginal Bush Traders, ospitato nello storico Lyons Cottage risalente al 1925. Qui troverai un mix eclettico della migliore arte regionale del NT, tutto sotto un unico tetto. Le mostre che si concentrano su un particolare artista o comunità ruotano attraverso lo spazio della galleria ogni sei settimane, gli artisti residenti lavorano sul campo e interagiscono con i turisti, e il negozio offre tutto, dalle grandi tele mozzafiato fino a gioielli, libri, candele e saponi economici. La vicina caffetteria bush-tucker ti presenterà superfood locali come la prugna Kakadu, il mirto al limone, il quandong, il lime del deserto e la rosella selvatica.

 

Durante la visita a Darwin, assicurati di fermarti in alcune delle gallerie d’arte della città per scoprire le ultime mostre. Percorri Knuckey Street fino a Sister7, la prima galleria dedicata esclusivamente alle donne di Darwin, per avere informazioni sulle attività delle donne sacre, quindi vai allo Smith Street Mall, dove troverai la Mbantua Fine Art Gallery di Darwin, che ospita una meravigliosa selezione di dipinti e artigianato. Mbantua è specializzata in arte della regione Utopia dell’Australia centrale e la galleria è orgogliosa di rappresentare anche un piccolo gruppo di artisti non indigeni.

 

Per altre mostre d’arte aborigena, visita la Outstation Gallery del Parap Village e ricorda di visitare la Museum and Art Gallery of the Northern Territory, sede della mostra annuale dei Telstra National Aboriginal & Torres Strait Islander Art Awards.

Giorno 7: Isole Tiwi

Accessibili da Darwin con un volo charter o un traghetto SeaLink, le Isole Tiwi (Bathurst e Melville) sono apprezzate a livello nazionale e internazionale per la loro arte originale. Dal momento in cui entrerai nel centro d’arte di Ngaruwanajirri, situato a Wurrumiyanga sull’isola di Bathurst, potrai vedere perché gli artisti dell’isola attirano una tale attenzione. I suggestivi murales incombono sui visitatori dal soffitto e gli artisti utilizzano questo spazio stimolante per creare opere con una gamma di mezzi, tra cui l’ocra naturale su carta e tela, il batik di seta, l’ocra naturale su legno ferro intagliato, stampe in linoleografia e monotipo e pitture guache su carta.

 

A un paio di chilometri di distanza, Tiwi Design è meglio conosciuta per i suoi laboratori di stampa e per l’arte da indossare. Durante il workshop di stampa tessile, le opere originali vengono tradotte sugli schermi, i colori vengono miscelati a mano e abbinati ai design e i tessuti stampati a mano. Gli artisti locali sono lieti di dimostrare i processi artistici, quindi porterai a casa con te nuove conoscenze e favolose stampe.

A Pirlangimpi, nella vicina Isola di Melville, gli artisti del Munupi Art Centre offrono una vasta gamma di opere, dai mobili dipinti alle ceramiche, e tutto il resto, ispirandosi all’ambiente naturale unico e alle storie della creazione delle Tiwi. Dall’altra parte della penisola di Melville, la Jilamara Arts & Crafts Association è il centro creativo e culturale della comunità Milikapiti, con un laboratorio di intaglio, uno studio di stampa e pittura su tessuto e la Muluwurri Museum Collection. Le opere d’arte sono caratterizzate dalla palette cromatica naturale delle Tiwi con il rosso, il giallo, il bianco e il nero, e sono in vendita presso la Galleria Kutuwulumi di Jilamara. Ricordati di verificare i requisiti del permesso con il centro artistico o il tour operator prima di visitarlo.

Per ulteriori idee di viaggio, dai un’occhiata a questi itinerari nel Northern Territory.

Share this