skip to main content

Flora e fauna a Tennant Creek e dintorni

Scoprite la ricca ed interessante flora nella regione di Tennant Creek, caratterizzata da macchia erbosa a perdita d’occhio nonché da begli esemplari di fauna endemica.

Pur essendo al centro di un’ampia distesa semi arida, la zona di Tennant Creek non è soltanto brulla ma ospita begli esemplari di flora e fauna, specialmente all’interno dei parchi nazionali e delle riserve naturali.

Lagune e specchi d’acqua

La riserva faunistica e naturale Connells Lagoon Conservation Reserve (atta a preservare la zona della Mitchell Grassland) si trova nel cuore dell’altopiano Barkly ed ospita una grande varietà di uccelli, tra cui il piccione dalle ali color bronzo. Altri esemplari di fauna che potreste avvistare sono canguri rossi, dingo e numerosi piccoli roditori e marsupiali.

Presso la piccola località di Elliot, la piscina naturale di Longreach, un tempo un ampio bacino d’acqua dolce, attira un gran numero di uccelli, tra cui ibis, trampolieri, nibbi, sterne e altri ancora.

In tenda

A Renner Springs (paradiso degli appassionati di birdwatching) trovate un bel posto dove piantare la tenda e la piscina naturale della Old Police Station, nel Davenport Range National Park, attrae anch’essa un gran numero di uccelli; questo è il luogo ideale dove accamparsi dopo un bel bagno ristoratore all’ombra di bellissimi eucalipti.

I Devils Marbles

Una delle località più visitate della zona sono i Devils Marbles (Karlu Karlu per la popolazione aborigena) giganteschi massi granitici in bilico sulla pianura circostante, somiglianti appunto a grosse biglie (marbles, in inglese) abbandonate qui da esseri giganti dopo il gioco. Si consiglia anche la visita dei Pebbles (conosciuti dome Kunjarra) un’altra formazione granitica, sacra per la popolazione Waumungu,

Esplora la flora e la fauna selvatiche